Imprenditori locali

Imprenditori locali

PEDONE SICURO® (Secure Easy) è un sistema innovativo di segnalazione di attraversamenti pedonali non presidiati da semaforo.

I lampeggianti si attivano unicamente quando apposite fotocellule avvertono la presenza di persone in procinto di attraversare.

The Service srl, azienda che gestisce in esclusica il brevetto di PEDONE SICURO® (Secure Easy) offre la possibilità agli imprenditori di donare il sistema alla propria amministrazione comunale: è un gesto di utilità sociale, che porta un significativo vantaggio all'azienda anche in termini di pubblicità.

Imprenditore

Senso civico e promozione
  • Una donazione per lo sviluppo del territorio
  • Diverse soluzioni per soddisfare ogni esigenza
  • Pannelli complementari a disposizione dell'azienda donatrice
  • Cerimonia con la presenza dei mass media e inserzioni sui social network
  • Targa di ringraziamento per aver garantito sicurezza a tutti i cittadini

Amministrazione

Sicurezza per i cittadini
  • Installazione del kit "Pedone Sicuro" a titolo non oneroso
  • Possibilità di avviare un iter di ricerca del Donatore
  • Segnalazione degli attraversamenti pedonali non presidiati da semaforo
  • Rafforzamento della segnaletica preesistente
  • Illuminazione delle strisce pedonali nelle ore notturne

Soluzione 1

conforme al brevetto 1370960

La prima soluzione di Donazione è pensata per fornire l'attraversamento pedonale di almeno due pali segnalatori muniti di fotocellule, lampade al led e cartello di segnalazione secondo le norme del Codice della Strada.

Di cosa si compone

  • N°2 pali zincati di colore arancione da posizionare in corrispondenza dell'attraversamento, uno per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 60x60 Fig. n. 303 Codice della Strada "attraversamento pedonale", n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra e fotocellula integrata con operatività garantita per temperature tra -20°C e +60°C
  • N°2 colonnine di 1 m di altezza
  • N°2 box stagni contenenti la scheda ‘Jordi’ e le schede wireless e muniti, nella parte superiore, di pannelli fotovoltaici
  • N°4 pannelli bifacciali con la realizzazione della stampa, su bozzetto fornito in precedenza

Soluzione 2

conforme al brevetto 1370960

La seconda soluzione fornisce il necessario per segnalare l'attraversamento pedonale sia in corrispondenza dello stesso, sia nelle prossimità. 
Con questa Donazione si possono mettere in sicurezza i passaggi pedonali più pericolosi, situati su un tratto di strada con basso livello di visibilità. 

Di cosa si compone

  • N°2 pali zincati di colore arancione da posizionare in corrispondenza dell'attraversamento, uno per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 60x60 Fig. n. 303 Codice della Strada "attraversamento pedonale", n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra e fotocellula integrata con operatività garantita per temperature tra -20°C e +60°C
  • N°2 colonnine di 1 m di altezza
  • N°2 pali zincati di colore arancione da posizionare a circa 40 m. dall'attraversamento, uno per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 53x18 Fig. n. 13 Codice della Strada "attraversamento pedonale", segnale cm.53x18 "pannello integrativo" con dicitura 40m e n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra
  • N°4 box stagni contenenti la scheda ‘Jordi’ e le schede wireless e muniti, nella parte superiore, di pannelli fotovoltaici
  • N°4 pannelli bifacciali con la realizzazione della stampa, su bozzetto fornito in precedenza

Soluzione 3

conforme al brevetto 1370960

La terza soluzione conferisce due segnalazioni dell'attraversamento per ogni senso di marcia, così da garantire la massima sicurezza del pedone al momento del suo passaggio sulle strisce pedonali.

Di cosa si compone

  • N°4 pali zincati di colore arancione da posizionare in corrispondenza dell'attraversamento, due per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 60x60 Fig. n. 303 Codice della Strada "attraversamento pedonale", n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra e fotocellula integrata con operatività garantita per temperature tra -20°C e +60°C
  • N°4 box stagni contenenti la scheda ‘Jordi’ e le schede wireless e muniti, nella parte superiore, di pannelli fotovoltaici
  • N°4 pannelli bifacciali con la realizzazione della stampa, su bozzetto fornito in precedenza

Soluzione 4

conforme al brevetto 1370960

La quarta soluzione è quella più completa per presidiare un attraversamento pedonale 
Quattro segnalatori vengono posizionati in corrispondenza dell'attraversamento, altri due a 40m. di distanza.

Di cosa si compone

  • N°4 pali zincati di colore arancione da posizionare in corrispondenza dell'attraversamento, due per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 60x60 Fig. n. 303 Codice della Strada "attraversamento pedonale", n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra e fotocellula integrata con operatività garantita per temperature tra -20°C e +60°C
  • N°2 pali zincati di colore arancione da posizionare a circa 40 m. dall'attraversamento, uno per lato. Ciascun palo è munito di: segnale cm. 53x18 Fig. n. 13 Codice della Strada "attraversamento pedonale", segnale cm.53x18 "pannello integrativo" con dicitura 40m e n°2 lampade LED 32 diodi, per ogni palo, ad alta intensità color ambra
  • N°6 box stagni contenenti la scheda ‘Jordi’ e le schede wireless e muniti, nella parte superiore, di pannelli fotovoltaici
  • N°4 pannelli bifacciali con la realizzazione della stampa, su bozzetto fornito in precedenza

Tutte le soluzioni comprendono: assicurazione R.C., installazione ed ogni opera muraria e manutenzione per il periodo contrattuale.

Il prodotto ha una garanzia di anni due, con la sola esclusione delle lampade e degli atti vandalici.

Considerato che trattasi di un Brevetto n° 1370960 rilasciato in data 22.06.2010 e, come tale è soggetto al segreto industriale, come previsto dall’Art. 2585 – 2598 del C.C., e Decreto Legislativo del 10 febbraio 2005 n.° 30 “Codice della Proprietà Industriale, a Norma dell’Art. 15 della Legge del 12 dicembre 2002, n.° 273, si precisa che sino alla data di scadenza del Brevetto n° 1370960, li interventi di manutenzione Ordinaria e Straordinaria possono essere eseguiti esclusivamente dalla Società.